Facebook

agricoltura sinergica

Si tratta di un metodo agricolo rispettoso dell’ambiente che si basa su 4 principali regole:

  1. non lavorare la terra, non disturbarla né compattarla
  2. coprire la terra creando un manto, una pacciamatura
  3. non portare sostanze estranee né chimiche né organiche; la terra ce la deve fare da sola, se la viziamo si impigrisce
  4. mantenere la biodiversità

Com’è facile comprendere, l’agricoltura sinergica prevede un intervento umano che non stravolga l’ambiente ed il terreno ma, al contrario, adatti le proprie tecniche alle risorse della natura stessa.
La definizione di questo metodo la si deve ad Emilia Hazelip, una spagnola illuminata che per prima ne ha stabilito le linee guida, essendosi a sua volta ispirata alle pubblicazioni di Masanobu Fukuoka, filosofo e botanico giapponese ed alla Permacultura di Bill Mollison e David Holmgren.

Ti piace? Con 1 click aiuterai questo sito a crescere 🙂 Condividi, grazie!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
Linkedin
Share on email
Email
Share on print
Print
Share on whatsapp
Whatsapp